Doi Phu Kha

il paradiso dei Botanico

Nella provincia. Parco nazionale di Doi Phu Kha è un grande
destinazione per coloro che desiderano coniugare il relax laid-back
con moderata esplorazione della natura. I visitatori noteranno che la
paesaggio è stato curato e modificato per ricevere gli ospiti. Quella
disse, ciò non significa che non sarà possibile ottenere una dose elevata di natura dentro
il parco.

 

Cominciando con il viaggio fino alla montagna dal quartiere Pua,
i visitatori potranno vedere che le grandi macchie di foresta sul pendio della collina
sono stati trasformati in frutteti, vale a dire per lychee. La vista
potrebbe non essere la migliore introduzione, ma all'arrivo nella zona di Parco, è
un sollievo per scoprire che la maggior parte della sua foresta rimane intatta.
Prendetevi il tempo per vedere la mostra presso il Centro Visitatori. Qui, ospiti
impareranno che oltre l'attrazione, Chomphu Phu Kha
fiori, vi è anche la possibilità di vedere un fossile vivente, gigas Caryota.
Conosciuto anche come Hahn ex Hodel, o Tao Rang Yak in Thai, questo gigante
palma ha un'altezza di 40 m ed è endemica per l'area. Il parco anche
offre la possibilità di avvistare una miriade di animali selvatici, vanno dal
uccelli rari (il più notevole uno è Sitta formosa) cervo, e
Gibbons per orsi, elefanti selvatici, o anche le tigri.


Qualcosa per tutti
Per quelli contenuti con passeggiate incantevoli tra i boschi, ci sono due percorsi naturalistici nei pressi della sede del Parco per godere. Il piccolo sentiero è 2 km di lunghezza; quella più 4 km, sia attraverso una foresta di kesiya, o tre agugliato, pino, i cui aghi caduti forniscono un tappeto morbido marrone sui sentieri quanto consentono di trovare Chomphu Phu Kha e Tao Rang Yak boschi. I sentieri sono sufficientemente ben definiti, ma il parco raccomanda visitatori essere accompagnati da un ranger. Trekking dovrebbe essere evitato durante la stagione delle piogge, come sanguisughe sono abbastanza brutale.


Doi Phu Kha offre altre attività durante tutto l'anno. da agosto
a dicembre, il fiume Nam Wa, con i suoi 20 rapide, fornisce una buona
rafting (contattare il Centro Visitatori di organizzare un viaggio). Uccello e farfalla
Gli amanti dovrebbero visitare tra novembre e giugno. Nel mese di febbraio e
marzo, la foresta sarà colorato con i fiori rosa di Chomphu
Phu Kha. Ci sono anche una serie di grotte e cascate che possono essere
esplorato da ottobre a maggio.


Per i viaggiatori più sedentari, il Park offre confortevoli e
alloggio esteticamente piacevole. Le opzioni più piccoli sono
fatta da vecchi carri e bambù, con tetti di paglia. Più grande
bungalow appollaiarsi su una piccola collina di godere di una vista panoramica di
la catena montuosa. In alternativa, una tenda può essere lanciato in
campeggio per godere di osservare le stelle. Per concludere la giornata, il Parco anche
fornisce un padiglione per osservare il tramonto oltre l'orizzonte collina-foderato.